Se i cospiratori americani si ispirano ai wu ming

Vai al contenuto. You currently have javascript disabled. Several functions may not work. Please re-enable javascript to access full functionality. Inviato 03 settembre - Inviato 04 settembre - Io ho letto qualche mese fa New Thing di Wu Ming 1. Davvero un bell'esperimento letterario. Peccato per il finale raccogliticcio Inviato 05 settembre - Trema la mano che insegue il sole, fino a sparire.

Inviato 08 settembre - Inviato 19 settembre - Inviato 20 settembre - Si pensi, in fondo, al solo Q. L''idea dei meandri, dei bassifondi, di una rete di conoscenze e relazioni tortuose informali che divengono poi quasi fisiche i calli di Venezia, il delta del Po mi pare infatti centrale.

Anzi mi sembra che la tensione fra la nostalgia per i tempi andati in Q. Inviato 24 settembre - Inviato 26 settembre - Inviato 28 settembre - Community Forum Software by IP. Board 3. Javascript Disabled Detected You currently have javascript disabled. Wu Ming anche Luther Blissett Iniziato da soul crewset 03 Pagine 1 2 Dopo. Inviato 03 settembre - volevo aprire un topic dedicato a questo collettivo di scrittori, che ritengo una delle poche cose interessanti del panorama letterario odierno italiano.

I 5 si sono cimentati in vari generi di scrittura, dal romanzo storico alle parodie dei fumetti, dal racconto di denuncia sociale al noir. Meno riuscite le parodie disneyane, intento lodevole e idea interssante, ma la realizzazione dei personaggi appare in alcuni momenti troppo forzata.

Con racconti come "Momodou" riceverete un pugno diretto allo stomaco, in pochissime pagine quello che sembra una banale racconto di cronaca ci illustra la difficile condizione psicologica di chi vede frustrati i propri sogni, le distorsioni mediatiche che ruotano attorno all'immigrazione vista solo come un fenomeno di ordine pubblico e la violenza gratuita delle forze dell'ordine, purtropo al centro di troppi casi negli ultimi anni. Inviato 03 settembre - Bel topic!

Per quanto mi riguarda Q. Oltre a una conoscenza attenta del periodo testimonia secondo me anche una grossa padronanza della tecnica narrativa. Nonostante i cambi di narratore e il continuo spostarsi sulla linea del tempo, riescono sia a mantenere chiaro lo svolgersi degli eventi sia a tenere sempre viva l'attenzione. Una mezza delusione invece Manituana. Ale webnicola: non sto leggendo. Mi chiedo come sia stato possibile raggiungere questa bellezza attraverso la penna di 4 persone diverse.

Stima per i Wu Ming. Detto questo, non ho letto nient'altro dei Wu Ming forse per una stupida paura di scendere di livello rispetto a Q. La domanda quindi sorge spontanea: dopo Q cosa vale la pena leggere?

All'epoca mi iscrissi a Giap!Nel caso si verifichino problemi o ritardi nelle forniture, si utilizzano comunque carte approvate dal Forest Stewardship Council, non ottenute dalla distruzione di foreste primarie. Per maggiori informazioni: www. Rivide il vecchio capo bloccato sotto la mole del cavallo, i Caughnawaga che si avventavano su di lui. Quanti anni aveva? Era morto combattendo il nemico. Una fine nobile, persino invidiabile, se solo si fosse trovato il cadavere per dargli sepoltura cristiana.

William Johnson lasciava andare i pensieri, un volare di rondini, mentre i portatori marciavano lungo il sentiero. Non voleva chiudere gli occhi, il dolore lo aiutava a stare sveglio. Suo figlio avrebbe ereditato la pace. Le donne strillavano e inveivano, domandavano di figli e mariti.

Riconobbe il viso arcigno e gli occhi grigi del capitano Butler. Aveva dato la sua parola a Dieskau: nessuno avrebbe infierito sui prigionieri francesi. Hendrick aveva strappato la promessa ai guerrieri, ma Hendrick era morto.

Vorrei che gli prestaste le vostre cure. Capitano, accompagnate il dottore. I due si congedarono. Un gruppo di guerrieri Mohawk: urlavano e piangevano, i tomahawk alti sopra le teste. Trascinavano i Caughnawaga con una corda al collo, le mani legate dietro la schiena. Le donne del campo li vessavano con calci, pugni e lanci di pietre. Siete cani, amici dei Francesi! Hendrick vi aveva detto di non alzare le armi contro i vostri fratelli!

Vi aveva avvertiti! Quello cadde nella polvere, prese a urlare e contorcersi. Le donne lo finirono a bastonate. Un secondo prigioniero venne scotennato, le donne lo presero a calci prima di pugnalarlo a morte. Hendrick era morto. Figli e fratelli erano morti. Non si poteva combattere come in Europa. Incursioni, incendi e saccheggi.

Coronavirus e teorie del complotto. Un vademecum e una lezione su #QAnon

I Francesi avevano un nome per ogni cosa. Era in gioco il dominio su un intero continente. Civili bianchi, furieri, maniscalchi e soldati con la divisa lacera.Da mesi nella destra americana — Alt-Right, trumpisti, suprematisti bianchi ecc. Da settimane noi Wu Ming riceviamo segnalazioni e link su questa vicenda da parte di persone che ci chiedono di commentarla.

I commentatori dei media mainstream americani non conoscono il libro, quindi non hanno individuato questa pista, ma chi il libro lo ha letto fa subito il collegamento. Del nostro scambio usa soltanto alcuni virgolettati.

Vedremo anche di tradurre il tutto in italiano. Per completezza, riportiamo qui un passaggio della lunga intervista che rilasciammo nel a Henry Jenkins testo inglese qui e qui. Ci sembra fornire una chiave per interpretare tutta questa storia. Quali sono le somiglianze? Cosa potrebbero imparare gli autori e i giocatori di ARG studiando quello che avete fatto nel decennio scorso? Nel nostro caso, tantissime persone di provenienze e formazioni diverse interagivano tra loro per introdurre sempre nuovi elementi in una leggenda, quella che andavano costruendo in tempo reale e raccontando tutti insieme.

Quasi sempre ci coglievamo di sorpresa a vicenda, sentivamo la notizia di una beffa di Blissett nel Sud Italia e immediatamente la rivendicavamo anche noi, fornendo anche un movente diverso! Ci divertivamo a lasciare indizi per altri Blissett, e dare interpretazioni folli degli indizi lasciati da loro.

A volte usavamo adesivi di Luther Blissett per lasciare indizi e dare suggerimenti su come prendere parte a una beffa. Sicuramente potrebbero divertirsi. Scarica questo articolo in formato ebook ePub o Kindle. Qanon ha convinto migliaia di persone, che sia uno scherzo o no ormai fa parte della cultura della destra americana. Hofstadter della cultura politica americana e amplificato dai media e dalla assurda presidenza Trump.

Non vorrei aggiungere troppa carne al fuoco, ma immagino che i temi del romanzo Q siano familiari a certa destra americana evangelica che effettivamente crede che la fine del mondo sia vicina. Questi ambienti hanno sostenuto George W. Bush e sostengono Trump, quindi sicuramente gli autori di Qanon hanno letto Luther Blissett ma gli americani lo leggono con lenti diverse da noi cattolici. In queste ore Tumblr funziona male e ogni URL viene ri-diretto alla home page. Luther Blissett was and still is a British public figure, a former footballer, a philanthropist.

The LBP spread many mythical tales about why we chose to borrow his name, but the truth is that nobody knows. Initially, Blissett the footballer was bemused, but then he decided to play along with us and even publicly endorsed the project.

It was live action role playing.

SE I COSPIRATORI AMERICANI SI ISPIRANO AI WU MING

The LBP was huge: hundreds of people in Italy alone, dozens more in other countries. The LBP lasted from to One of our main activities consisted of playing extremely elaborate pranks on the mainstream media. Some of them were big stunts which made us quite famous in Italy. The most complex one was played by dozens of people in the backwoods around Viterbo, a town near Rome. It lasted a year, involving Satanism, black masses, Christian anti-satanist vigilantes, and so on. The Luther Blissett Project was also responsible for a huge grassroots counter-inquiry on cases of false child abuse allegations.

We deconstructed the paedophilia scare that swiped Europe in the second half of the s, and wrote a book about it. A magistrate whom we targeted in the book filed a lawsuit, as a consequence the book was impounded and disappeared from bookshops, but not from the web. This is the context in which we wrote Q. We finished it in June It came out in March and was our final contribution to the LBP. Is that a fair assessment?Concentrazioni di poteri, fusioni tra colossi, imperi multimediali Questa la facciata dell'industria culturale negli anni Novanta.

In particolare, resta poco da vivere all'industria discografica come l'abbiamo conosciuta. Come fa notare l'avvocato Fulvio Fiore in un'intervista sul Mucchio Selvaggio n. Prive di memoria storica e di senso del ridicolole major si muovono su tre diversi piani: quello dell'espediente tecnologico, quello dei balzelli e quello dell'azione poliziesca e giudiziaria. Espedienti All'inizio l'industria si muove in maniera La soluzione? Distribuire alla stampa lettori cd sigillati con la colla, dai quali non sia estraibile - e quindi nemmeno copiabile - il disco.

Scherno, pernacchie e sperpero di denari. L'acquirente compra il cd, lo porta a casa, lo mette nel computer e si accorge di essere stato turlupinato. Proteste, richieste di rimborso, figura barbina delle major in questione.

Fin qui il passato invero recente. Nell'agosto desta scalpore un decreto-legge che prevede un super-rincaro del tributo SIAE sulla vendita di supporti audio cd vergini, VHS etc. Una politica predatoria indiscriminata, che accusa tutti i consumatori di "pirateria" inferendo - in base a calcoli pseudo-statistici - che utilizzo faranno di supporti e apparecchiature. Tra le altre cose, in questo modo verrebbe leso il diritto dell'utente a farsi una copia personale dell'opera.

E' ovvio, quei soldi andranno ai soliti noti. La rivista AF Digitale lancia una petizione on line che raccoglie decine di migliaia di firme, mentre fioccano le interrogazioni parlamentari. Per un punto della situazione, cfr. Una simile tassa costringerebbe i provider ad aumentare i costi a scapito di tutti gli utenti, anche di quelli che non hanno mai scaricato un mp3 in vita loro. Del resto, su quel versante succede anche di peggio.

Una sentenza favorevole alla RIAA costringe un provider statunitense, Verizon, a rivelare il nome di un suo utente, responsabile di aver messo in condivisione - attraverso il network KaZaa - brani protetti da copyright. Sinora le vie legali hanno riservato all'industria dell' entertainment quasi solo sconfitte e vittorie di Pirro come la chiusura di Napster. Assolta la studios. Assolto il russo Dmitry Sklyarov, creatore dell' Advanced eBook Processorprogramma per copiare i libri elettronici.

Da poco il senatore repubblicano Rick Boucher ha steso un progetto di legge il Digital Media Consumers' Right Act che emenderebbe il famigerato Digital Millennium Copyright Act di quattro anni fa, recependo tali indicazioni. Vola, boomerang, vola. Il badile. L'industria dell' entertainment sta subendo un'inaudita pressione dal basso, che la condanna a scegliere tra la morte e una trasformazione irreversibile.

Outtakes Main Menu.Nandropausa 6 - Libri letti e consigliati da Wu Ming - 16 giugno Emidio Clementi, L'ultimo dio [WM1] 4. Cesare Battisti, L'ultimo sparo [WM1] 6. Tommaso Didimo a cura diIl re operaio [WM1] 7. Jutta Richter, Quando imparai a addomesticare i ragni [WM4] 8. Puntuale come sempre, ecco il sesto numero di Nandropausal'e-zine semestrale dedicata ai nostri consigli di lettura.

Su Nandropausa recensiamo solo narrativa, al massimo biografie se hanno un taglio narrativo. Rare eccezioni a parte, su Nandropausa commentiamo solo libri in catalogo e non introvabili. Evangelisti, Sotto gli occhi di tutti. Ritorno ad Alphavilleedizioni l'Ancora del MediterraneoNapoli La rivolta contro la dittatura del "carino" e il ritorno di fiamma della letteratura di genere - o paraletteratura, o almeno un'altra decina di definizioni insoddisfacenti - erano e rimangono necessari.

Spesso sono gli editori i cui libri segnaliamo su Nandro. In una sola parola: spaccamaroni. E sarebbe una sconfitta. Per una vigilanza democratica, contro ogni tentativo di restaurazione, tutto il potere ai lettori e alla loro repubblica! Dal mio punto di vista, il contrario della redenzione. Mi piace considerare questo libro un contributo anticipato al dibattito su memoria, colpa e pena scatenato dalla richiesta di estradizione in Italia di Cesare Battisti.

A dire il vero non si tratta di un dibattito, visto che i media ospitano solo le certezze, le ignoranze e le "male fedi" del partito giustizialista e dei pasdaran della "vendetta infinita" "opinionisti" affini al Presotto che compare nel romanzooccultando qualunque parere critico.

Il rapinatore Raffaello Beggiato sta scontando l'ergastolo per avere perso la testa e ucciso due ostaggi presi durante una fuga, in seguito a una rapina andata male. Gli ostaggi erano un bambino di otto anni e sua madre. Ignorando le offerte di sconti di pena, non ha rivelato il nome del suo complice mai catturato.

Quando a Beggiato viene diagnosticato un cancro, il suo avvocato presenta un'istanza di grazia e - in subordine - una richiesta di sospensione della pena per malattia. Il parere viene chiesto a Silvano Contin, marito e padre delle due vittime, nel frattempo sprofondato in un pozzo senza fondo di rancore e desiderio di vendetta. Per saperlo dovete leggere il libro, a cui la mia descrizione scritta a caldo non rende giustizia oops!

Si tratta senz'ombra di dubbio di un romanzo "a tesi". Nelle interviste, l'autore non sembra farne mistero. Comunque vada, noi ci teniamo ben stretto Carlotto e i suoi romanzi nerissimi. Il titolo magniloquente non tragga in inganno: proprio nel momento in cui la recente ossessione nostrana per il noir mostra la corda, Massimo Carlotto tira fuori dal cappello a cilindro una storia senza speranza, atroce, contemporanea, coraggiosa, e con questo chiude in modo forse definitivo una stagione.

Lettura consigliata, a patto che ci sia sul comodino, a riequilibrare il tutto, qualcosa di molto edificante, tipo un sermone del Dalai Lama. Abbiamo tenuto fede a quell'impegno con noi stessi anche quando Severino Cesari ci ha chiamato dicendo che gli era piaciuto e volevano pubblicarlo.

Non lo abbiamo letto nemmeno dopo aver conosciuto l'autore. Il fatto che venga pubblicato solo ora crea strani echi e paradossi: prima che Jean-Claude Izzo pubblicasse la sua "Trilogia di Marsiglia" e Carlotto scrivesse i suoi romanzi dell'Alligatore, De Michele anticipava alcuni vezzi di entrambi.

Uscendo adesso, 3UP sembra ispirarsi ai suddetti, ma solo se uno non fa caso all'anno in cui fu scritto. D'altro canto, nel '93 questo libro sarebbe stato un'anomalia, poco appetibile per un grande editore: all'epoca c'era meno attenzione per il noir e l'hard-boiled, e troppo poco interesse per gli anni Settanta non abbastanza remoti per un revival e gli anni Ottanta ancora troppo vicino il malodore.

Un'altra cosa: ho letto 3UP due settimane dopo dopo aver consegnato New Thing all'editore.Da qui discenderebbe un Piano coerentissimo, che ha previsto tutto, inesorabile e perfettamente messo in pratica dai poteri costituiti.

Nella seconda parte di quello scritto, si riflette anche su come contrastare il complottismo in un modo che non si riduca al debunking. Si tratta di una leggenda urbana. Dimostra solo che che di quei termini si tende ad abusare, e semmai conferma che il complottismo fornisce facili appigli a chi voglia sminuire o denigrare il pensiero critico.

In particolare, il complottismo intorbidisce le acque per chiunque voglia denunciare complotti reali. Immaginate quanto sarebbe stata presa sul serio la campagna di controinformazione [sulla strage di piazza Fontana] se questa fosse stata affogata nel rumore di chi affermava che le nascenti BR erano formate da extraterrestri in combutta col Mossad, di altri che sostenevano che Zapata era sopravvissuto al tentativo di omicidio e che era diventato un agente della CIA e via di questo passo.

Non bastano. In parole povere: dagli allevamenti intensivi, per via di come gli animali erano trattati e, soprattutto, nutriti. Ebola, Zika e West Nile erano venuti a contatto con gli umani per colpa della deforestazione massiva e della distruzione di ecosistemi. Riteniamo dunque utile mettere a disposizione quella lezione di un anno fa.

A suo tempo, la lezione era stata caricata in due parti sul canale YouTube della Wu Ming Foundation, oggi abbandonato dopo che abbiamo fatto degoogling. Erano video privati, visibili solo da studentesse e studenti del corso. Li abbiamo sbloccati e ve li riproponiamo. Buona visione. Errata corrige: nel i Beatles non suonarono a S. Scarica questo articolo in formato ebook ePub o Kindle. Scelta interessante quella di pubblicare un vademecum sul complottismo dopo essere di recenti cascati nella trappola di un complottista come MMC.

Verrebbe da chiedervi da che pulpito viene la predica?! Ti sfugge il senso del post. Per fortuna, quando sono usciti gli Achei, hanno trovato i Vietcong. Sembra un romanzo di Philip J. Vorrei aggiungere qualche considerazione e qualche complicazione. Come purtroppo altri racconti ideologici che si pretendono scientifici. Primo che nel suo insieme non pare avere un fine se non la sua mera diffusione, tanto che la sua diffusione ormai universale pare stia spiazzando loro stessi.

Ma siamo sicuri che una basata sul rigore della trama e sulla logica inappuntabile delle connessioni e su dotte e profonde fonti non sia altrettanto nociva? Secondo me stai confondendo narrazione e analisi e stai dando troppa importanza alla prima. Io si confondo spesso narrazione e teoria. O forse nasconde una logica diversa. Come i dadaisti combattevano il linguaggio del potere con parole senza senso.

Disamina molto interessante. Dico la mia su un paio di punti. Dei luoghi non tanto dissimili da delle agenzie di comunicazione, con tanti omini seduti davanti a dei computer che scrivono di continuo.

Lo so, sembra complottismo, il mio buttiamola sul ridere. Per il resto — Rete esclusa — le infiltrazioni in ogni dove e in ogni luogo sono ormai sui manuali di storia contemporanea. Nessun complotto reale, solo teorie del complotto che fanno tanti adepti, in questi tempi di pandemia. Ma, altrettanto inquietante, un torrente narrativo dominante che prova a scrivere la storia a valle degli eventi. Tempi duri per chi non si allinea.

Wu Ming – Manituana

Karl Popper userebbe la risposta stessa per classificare automaticamente il discorso complottista come metafisica, quindi a-scientifica in quanto non falsificabile. Le colonne di carri militari-funebri, la criminalizzazione dei runners, il silenzio sugli operai costretti ad andare in fabbrica e un generale terrorismo mediatico sono stati espedienti tristi e irritanti, ma non possiamo escludere che abbiano comunque contribuito a salvare vite umane.It is really worth the time and effor.

This app and service is extremely useful. Best app available for tracking returns. Everyone with an eCommerce should ins. This makes handling returns so much easier. I'm surprised Shopify doesn't include return handling by default, but this a. With your help, I'll never forget to treat anything important again. Provides your customers visibility into where their order is in the shipping process.

Just providing this option via a l. So far, so good. I would definitely recommend this. As a new storeowner, I need apps that won't require a ton of additio. Returns Center makes the life of every shop owner significantly easier.

It saves you time and makes an onl. It's been really helpful - and it looks really good. Great customer service doesn't hurt either. Works great, streamlines our returns process and reduces staff time needed to process everything. Plus it keeps a better. This app is a life saver and it's easy to use. Make return easier to process and i would definitely recommend this app t. Nothing more frustrating than being lost in the shuffle when it comes to knowing where your package is.

AfterShip app provides a beautiful and convenient way for my customers to track their shipments.

Trump attacca gli 007 americani: \

No more emails asking. AfterShip is a wonderful app. It did everything it claimed to do at a high level. I would use AfterShip again and would. This is a great app, I really like being able to consolidate all my shipping activities in one place. Really great app - it's really a requirement to have this app to run your store in order to give your customer a better.

We were using Aftership mobile App to track shipments before we started using AfterShip Shopify App.


thoughts on “Se i cospiratori americani si ispirano ai wu ming

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *